seo specialist: cosa fa e quanto guadagna

Specialista SEO: cosa fa, quanto guadagna e come diventare esperto SEO

La SEO è una vera e propria arte che non può essere improvvisata, ma che deve essere studiata a fondo e, lasciatevelo dire da uno che bazzica il mondo della SEO già da qualche anno, proprio per questo gli specialisti SEO sono gli eroi non celebrati del web

Sono coloro che si assicurano che i siti web raggiungano il loro pieno potenziale e la prima pagina di Google. 
Sono responsabili dello studio e dell’applicazione delle strategie più efficaci per aumentare la visibilità organica dei siti web, di incrementare il traffico e di migliorare il coinvolgimento nei confronti degli utenti che proattivamente cercano risposte alle proprie domande. Devono inoltre avere una profonda conoscenza dei principi dell’ottimizzazione per i motori di ricerca, nonché un occhio per i dettagli e una passione per la risoluzione dei problemi. 

Insomma, se state pensando ad una specie di chimera, ci siete quasi!

E lo stipendio? Ne parleremo ma, come qualunque altro lavoro, vi anticipo già che dipende molto dal livello di competenza, dai casi di successo, dal personal brand, se freelance o dipendente etc. Ciò che è certo è che, se ambite a diventare specialisti SEO, dovrete sentirvi a vostro agio nell’utilizzo di strumenti di analisi, monitoraggio e ottimizzazione dei siti web. Dovrete anche essere in grado di comunicare efficacemente con i clienti, con i collaboratori e i manager, capire le loro esigenze e sviluppare strategie per aiutarli a raggiungere i loro obiettivi.

Insomma, non è un mestiere semplice ma, se fatto con la giusta attitudine, può portare grandi soddisfazioni.

Che cos'è uno specialista SEO?

Uno specialista SEO è un professionista che studia una branca del digital marketing, la SEO (Search Engine Optimization) per l’appunto, che si focalizza sull’acquisizione di traffico di utenti tramite la sezione non a pagamento delle pagine dei motori di ricerca come Google, Bing o Yahoo.

Per raggiungere questo obiettivo, gli specialisti SEO possono utilizzare diversi approcci e strategie, tra le quali:

  • il content marketing
  • la link building
  • la ricerca di parole chiave
  • l’ottimizzazione tecnica del sito web
  • l’ottimizzazione delle schede prodotto
  • il miglioramento della ricerca locale
  • e tante, tante altre tecniche

senza dimenticare le collaborazioni, in base alle circostanze, con altri specialisti con competenze verticali, ciascuno nella propria area di intervento (copywriting, web development, UI/UX design, digital PR etc.).

Cosa fa uno specialista SEO?

Cosa fa un SEO Specialist? Se te lo stai chiedendo, non preoccuparti, è normale. 
Forse persino un SEO Specialist non saprebbe dare una risposta univoca a questa domanda

Le mansioni dipendono da diversi fattori:

  • Dalla verticalizzazione
    È molto difficile trovare un professionista che sia davvero eccellente in tutti gli aspetti della materia (SEO tecnica, keyword research, link building, etc.).
  • Dall’esperienza
    Più avrete esperienza e più tenderete ad occuparvi di aspetti strategici, delegando gli aspetti operativi.
  • Dal tipo di impiego
    Oltre al lavoro operativo sui siti web, come freelance dovrete curare aspetti (come la generazione di nuovi clienti e il mantenimento di quelli esistenti) che da SEO specialist “assunti” come dipendenti potreste trascurare, e viceversa.

Ciò che non cambia è la necessità di studiare:

  • il comportamento e le costanti news relative ai motori di ricerca; 
  • l’utilizzo di piattaforme e strumenti SEO, spesso indispensabili per monitorare e ottimizzare il sito web in gestione e fornire la reportistica utile a tenere informati manager e clienti sui progressi delle attività e ad apportare le modifiche necessarie
  • le esigenze di business, il mercato, il target e i competitor
  • le migliori strategie per aiutare l’azienda a raggiungere i propri obiettivi. 

Per finire, dovrete essere in grado di comunicare efficacemente con i clienti e i manager, di collaborare con altri membri del team per risolvere problemi complessi, di lavorare efficacemente sia in attività solitarie che in team, ma anche essere in grado di gestire le tempistiche, i budget e le consegne per soddisfare le aspettative di tutti i soggetti coinvolti.

Manca qualcosa? Probabile!

Come si diventa specialista SEO

Come per ogni carriera, uno specialista SEO deve iniziare con la formazione e, per fortuna, esistono numerose risorse che possono aiutarvi ad apprendere le basi della SEO. 

Partiamo però da un presupposto: non esiste nessuna certificazione che faccia davvero la differenza nella definizione di un professionista SEO. Corsi, attestati, libri, workshop e masterclass possono ovviamente aiutare a maturare tutto lo spettro delle competenze necessarie, ma ad attestarle saranno soprattutto i vostri risultati sul campo.

A questo punto, però, sono certo che vi starete chiedendo: 
“Ma come faccio a fare pratica se non so ancora bene come fare il lavoro?”

Bene, il mio suggerimento è di provare a fare un po’ di esperienza lavorando con il sito web di un amico o di un familiare.
Siate chiari sul vostro livello di competenza e proponete di lavorare, per un certo periodo di pratica, in cambio di una retribuzione simbolica che tenga conto della vostra scarsa esperienza e anche della possibilità che non sempre potreste fare la mossa giusta. 
In alternativa (o nel frattempo) potreste anche creare da zero il vostro blog personale e provare a sperimentare un po’ anche lì.

La parola d’ordine in ogni caso rimane una: fare pratica. 

Una volta acquisita un po’ di esperienza, potrete comprendere al meglio le prime sfaccettature della SEO e a quale tra queste le vostre attitudini personali e professionali si avvicinano di più. 

Le strade percorribili da qui in poi saranno per lo più due:

  • Diventare specialisti SEO interni
    lavorando per una sola azienda o in agenzia con un contratto fisso.
  • Diventare specialisti SEO freelance
    lavorando con i siti web di più clienti come liberi professionisti.

A questo punto, l’altro aspetto da approfondire è: che tipo di specialisti SEO volete essere?
Preferite la SEO On-Page? O la SEO Off-Page? Preferite lavorare agli aspetti tecnici e di performance o con la keyword research e i contenuti? 

Insomma…  La SEO è una materia così vasta e in costante cambiamento che eccellere in ogni sua branca è praticamente impossibile. 
Probabilmente vi toccherà scegliere!

Quali sono le competenze di uno specialista SEO

Quello del SEO specialist è un lavoro fatto di migliaia di casistiche differenti in un contesto in continuo mutamento come quello dei motori di ricerca, quindi sarà necessario studiare costantemente e conoscere non solo i principi dell’ottimizzazione dei motori di ricerca come Google, ma anche il loro funzionamento, ed essere in grado di applicare le best practice per migliorare la visibilità utilizzando vari strumenti.

Le competenze di base richieste sono:

  • Quantitative
    • Analisi siti web On-page
    • Analisi SEO Off-page
    • Keyword Research
    • Analisi delle SERP 
    • Capacità di presentazione dei dati
    • Capacità di effettuare A/B Test
    • Budgeting delle attività SEO
    • Basi di coding (HTML/CSS/Javascript etc.)
  • Qualitative
    • Analisi degli obiettivi strategici
    • Analisi del target e della customer journey
    • Analisi dei competitor
    • Nozioni di Copywriting
    • Capacità di coordinamento del team
    • Problem solving
    • Capacità di adattamento
    • Propensione all’aggiornamento costante
  • CMS
    • WordPress
    • Prestashop
    • Woocommerce
    • Magento
    • Shopify

  • Strumenti di lavoro

E questi sono solo alcuni di quelli che potreste approfondire.
Inoltre, come vi dicevo, vi consiglio di tenervi costantemente aggiornati anche sulle ultime tendenze di settore.

Vi lascio a tal proposito qualche link utile su questo fronte :

  • Dove trovare le news
  • Alcuni eventi 
  • Una lista di libri che non dovreste perdere

Qual è lo stipendio di uno specialista SEO?

Ok, andiamo al sodo senza girarci intorno. 

Secondo Indeed, lo stipendio medio di uno specialista SEO a livello globale è di 69.000 dollari all’anno.
Glassdoor invece, per il mercato del lavoro italiano, parla di uno stipendio medio che si aggira intorno ai 30.000 euro all’anno, con oscillazioni molto ampie che vanno, a seconda dell’esperienza e delle competenze, dagli 850 euro (per gli stage) ai 4.500 euro al mese (per i SEO manager).

Ci sono casi ovviamente di Specialisti SEO che riescono a guadagnare anche cifre più importanti, magari sfruttando il proprio lavoro e le proprie competenze per creare progetti SEO che prevedono ricavi da affiliazione, o legati al mondo della link building. 

Come sempre, quindi, molto dipende dal vostro percorso, dal ruolo, dall’esperienza e, perché no, anche dalla vostra capacità di negoziare un buono stipendio.

Quali sono le sfide che affronta uno specialista SEO

Potreste dover lavorare a lungo in un contesto incerto e non sempre prevedibile.
Dovrete dedicarvi al vostro lavoro e avere una buona capacità di
gestione del tempo per soddisfare le aspettative dei vostri clienti o manager e, soprattutto, dovrete anche essere pazienti quando si tratta di vedere i risultati.

Il lavoro di SEO può richiedere tempo per generare i suoi effetti e, nella maggior parte dei casi, non si ottiene da un giorno all’altro. 

Inoltre, dovrete essere flessibili e disposti ad apportare modifiche quando necessario, ed è per questo che dovrete essere in grado di lavorare bene sotto pressione, per provare ad avvicinarvi quanto più possibile anche alle aspettative più esigenti e meno realistiche che avranno i vostri interlocutori.

Conclusioni

Spero con questo articolo di avervi aiutati a rispondere ad alcune delle vostre domande in merito alla figura dello specialista SEO. 

Se vi affascina questa competenza, non dovreste far altro che cominciare a praticarla.
Come per ogni cosa per la quale si parte da zero, ci vorrà tempo per padroneggiare la materia, ma non abbattetevi, è normale che vada così. 

Se investirete il vostro tempo in questa professione, maturerete competenze molto importanti che vi renderanno un elemento essenziale per qualsiasi azienda o attività voglia intraprendere una strategia di digital marketing. 

Gli specialisti SEO sono spesso persone metodiche, analitiche, sempre pronte a studiare, attente ai dettagli e, soprattutto pazienti: i risultati possono arrivare anche dopo molto tempo (mesi), ma se eseguirete bene il vostro lavoro, le soddisfazioni saranno assicurate e tutti gli sforzi ripagati.

Ora che vi ho detto tutto e consigliato le risorse necessarie per iniziare ad informarvi e a studiare, non vi resta che sporcarvi le mani. 

Non abbiate paura e… che la SEO sia con voi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *